• Alberghi a Sorrento sul mare | Scoprire Capri | Towers Hotel - Foto 1 zoom_image
  • Alberghi a Sorrento sul mare | Scoprire Capri | Towers Hotel - Foto 2 zoom_image
  • Alberghi a Sorrento sul mare | Scoprire Capri | Towers Hotel - Foto 3 zoom_image
  • Alberghi a Sorrento sul mare | Scoprire Capri | Towers Hotel - Foto 4 zoom_image
  • Alberghi a Sorrento sul mare | Scoprire Capri | Towers Hotel - Foto 5 zoom_image
  • Alberghi a Sorrento sul mare | Scoprire Capri | Towers Hotel - Foto 6 zoom_image
  • Alberghi a Sorrento sul mare | Scoprire Capri | Towers Hotel - Foto 7 zoom_image
  • Alberghi a Sorrento sul mare | Scoprire Capri | Towers Hotel - Foto 8 zoom_image
  • Alberghi a Sorrento sul mare | Scoprire Capri | Towers Hotel - Foto 9 zoom_image

Intorno a noi / Capri

In nessun luogo al mondo,

vi sono tante occasioni di deliziosa quiete,

come in questa piccola isola...

Charles Dickens

 

Migliaia sono i turisti che da secoli sono attratti da questa combinazione di terra, cielo, luce e profumi, da questo immenso scoglio che emerge dal profondo mare blu.

L'isola di Capri ha incantato nei secoli scrittori, poeti e musicisti, pittori e divi del cinema.

Già Augusto e Tiberio, duemila anni fa, scelsero Capri come loro dimora, un luogo di riposo nell’intimità delle sue bellezze naturali, facendovi costruire ville principesche.

Esemplare è l’immensa Villa Jovis, la più cospicua testimonianza romana sull’isola, dove l’imperatore Tiberio visse gli ultimi anni della sua vita.

Punto di partenza per scoprire il fascino di Capri è la notissima “Piazzetta”: un salottino all’aperto, centro della vita turistica e mondana, dalla quale si dipanano le eleganti vie dello shopping.

Non lontano dalla “Piazzetta” troviamo la Certosa di San Giacomo, l’edificio religioso più importante dell’isola, ricostruito più volte a causa delle incursioni dei pirati. Ambienti di particolare interesse sono la sala del Capitolo, gli appartamenti del priore, i chiostri e il Museo Diefenbach, che ospita le tele in cui il pittore tedesco trasfigurava il paesaggio caprese in visioni oniriche.

Dai Giardini di Augusto, attraverso la caratteristica passeggiata di via Krupp, un tortuoso viottolo che scende fino al mare, è possibile godere di un imperdibile panorama sulla baia di Marina Piccola e sui Faraglioni, simboli dell’isola.

Alla mondanità di Capri si contrappone il fascino silenzioso e discreto di Anacapri, intima e nascosta ma non per questo meno suggestiva.

Da qui partono la particolare seggiovia e il sentiero per la vetta del Monte Solaro (589 metri), il punto più alto dell’isola, da cui si gode un incantevole panorama.

È su questo versante che sorge la famosa Villa San Michele,"aperta al sole e al vento e alle voci del mare", nata dall’immaginazione del medico e scrittore svedese Axel Munthe. 

Qui trovò la luce che cercava e decise di costruire, sul finire dell’Ottocento, una villa sui resti di una costruzione romana e di un'antica cappella dedicata a San Michele, seguendo pochi schizzi fatti su una parete. La storia della costruzione della villa, oggi diventata museo, venne poi raccontata da Munthe nel celebre libro "La storia di San Michele".

Ma una vacanza a Capri non è veramente tale senza un’escursione alla Grotta Azzurra, l’attrazione più famosa dell’isola, il cui antro incantato richiama visitatori da ogni parte del mondo.

Grazie ai vividi riflessi azzurri dell'acqua, creati da un particolare effetto della luce solare, non si avverte più la sensazione di "navigare", ma la barca sembra come sospesa in un universo fantastico.

Per capire meglio queste sensazioni, valgano le parole di Alexandre Dumas: “Davanti, attorno, sopra, dietro vedevo cose troppo meravigliose a descriversi. […] Una caverna completamente azzurra, come se Dio si fosse divertito a costruire una tenda con qualche pezzo di firmamento”.

 

Capri, isola selvaggia e incantata, con la sua fama e la sua magia continuerà ad attirare chiunque sia alla ricerca di un luogo speciale, ricco di storia e tradizione, elegante e stravagante insieme.

Un’isola unica, un "Capriccio" degli dei.

OK

Visitando questo sito, acconsente all'uso di cookie per fini comprendenti la pubblicità e l'analisi.
Ulteriori informazioni